Skip Ribbon Commands Skip to main content
 
Pidocchi Cani e Gatti - Antipidocchi per cani e gatti 

I Pidocchi

I problemi e la prevenzione

Il più importante pidocchio che colpisce il cane è Trichodectes canis mentre nel gatto è importante Felicola subrostratus.
I pidocchi sono altamente specie-specifici e quindi una particolare specie riesce a parassitare non solo un determinato ospite ma spesso, addirittura, solo una sua specifica regione corporea. Possono essere trasmessi da soggetto sano a soggetto infestato tramite il contatto diretto o indiretto, attraverso tappeti, coperte, cucce o l’utilizzo di spazzole o pettini infestati. I pidocchi non sopravvivono più di 2-3 giorni al di fuori dell’ospite con un rischio minore, anche se presente, di infestazione dell’animale domestico.
Le infestazioni da pidocchi avvengono in situazioni di sovraffollamento e scarse condizioni generali oppure in soggetti debilitati per altre malattie. Poiché il pelo invernale rappresenta un habitat ideale per i pidocchi l’infestazione si verifica soprattutto nella stagione più fredda mentre il grado di infestazione si riduce durante il calore estivo.

I problemi causati dai pidocchi

Trichodectes canis può rivelarsi un fastidioso ectoparassita nel cane, in particolare nei cuccioli, nei cani anziani o nei soggetti debilitati. Le lesioni che si manifestano sono date dall’intenso prurito evolvendosi in infiammazioni escoriazioni alopecia e infezioni batteriche secondarie.

Felicola subrostratus si manifesta generalmente negli animali anziani e con malattie croniche ed è maggiormente problematica nelle razze a pelo lungo.



Il ciclo di vita








  1. I pidocchi adulti vivono circa un mese

  2. Producono 200-300 uova opercolate (lendini)

  3. Le uova sono di colore biancastro, visibili ad occhio nudo sulla pelle e adese ai peli del gatto e del cane

  4. Ninfe (3 mute)

  5. Adulto


L'intero ciclo da uova ad adulto avviene in 2-3 settimane.

​Prevenzione e Trattamento

Le infestazioni da parte di pidocchi sono generalmente facili da individuare. Il trattamento richiede l’applicazione di insetticidi sugli animali colpiti, così come su tutti coloro che sono stati in contatto con gli animali infestati. Un’accurata decontaminazione dell’ambiente è essenziale.




FRONTLINE Combo® Spot-On

per trattare il tuo cane e il tuo gatto
E per prevenire l’infestazione della casa
Dopo l’applicazione sull’animale


 

Utilizzo regolare ogni 4 settimane
di Frontline Combo® Spot-on su i cani
e gatti della casa.


Scopri come si usa




 


​​​​​​​​​​​
​​​​​

Terms Lightbox